LONGAN ‘Dimocarpus Longan’

37,00

VASO: Ø CM 18 – h. 40/50 cm

 

Esaurito

Esaurito

Vuoi ricevere un avviso quando sarà ancora disponibile?


 

Descrizione

Il LONGAN ‘Dimocarpus Longan’ o ‘Euphoria Longana’, è un albero tropicale che produce frutti commestibili. È uno degli alberi tropicali più conosciuti della famiglia saponaria (Sapindaceae), a cui appartiene anche il litchi. Inclusi nella famiglia delle Sapindaceae sono il litchi, il rambutan, il guaranà, il korlan, il pitomba, il lime spagnolo e l’ackee. Il longan è comunemente associato al litchi, che è simile nella struttura ma più aromatico nel gusto. È originario dell’Asia meridionale.

Il longan (letteralmente “occhio di drago”), è così chiamato perché assomiglia a un bulbo oculare quando i suoi frutti sono sgusciati (il seme nero mostra attraverso la carne traslucida come una pupilla / iride). Il seme è piccolo, rotondo e duro, e di un nero laccato simile a smalto. Il frutto completamente maturo e appena raccolto ha una conchiglia simile ad una corteccia, sottile e soda, che facilita la spellatura del frutto spremendo la polpa come se si “spezzasse” un seme di girasole.

Il frutto è dolce, succoso e succulento. Il seme e il guscio non vengono consumati. Oltre a essere consumato fresco e crudo, il longan viene spesso utilizzato nelle zuppe asiatiche, negli snack, nei dessert e nei cibi agrodolci, freschi o secchi, e talvolta conservati e sciroppati in scatola. Il gusto è diverso dal litchi; mentre il longan ha una dolcezza più secca, i litchi sono spesso succosi con una dolcezza più tropicale e aspra.

Il longan essiccato è spesso usato nella cucina cinese e nelle zuppe dolci cinesi. Nella terapia alimentare cinese e nella fitoterapia, si ritiene che abbia un effetto rilassante. In contrasto con il frutto fresco, che è succoso e bianco, la carne di longan essiccati è marrone scuro, quasi nero.
La Cina, il principale paese produttore di longan nel mondo, ha prodotto circa 1.300 milioni di tonnellate di longan nel 2010. Il Vietnam e la Tailandia hanno prodotto rispettivamente circa 600 e 500 milioni di tonnellate. Come il Vietnam, l’economia thailandese dipende molto dalla coltivazione e dalle spedizioni di longan e litchi. Questo aumento della produzione di longan riflette il recente interesse per i frutti esotici in altre parti del mondo.

È abbastanza resistente ai climi freddi invernali, è consigliabile comunque portarlo a riparo durante i mesi freddi almeno a 5° gradi.

RICHIESTA INFORMAZIONI

Informazioni aggiuntive

Peso 5 kg

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “LONGAN ‘Dimocarpus Longan’”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.