I NOSTRI PORTAINNESTI

Parte importante della piante da frutto sono i portainnesti: si tratta di differenti tipologie di apparati radicali su i quali vengono moltiplicate tramite innesto le differenti varietà di frutti.

Il portinnesto o portainnesto o soggetto o ipobionte è la parte inferiore di una pianta moltiplicata con la tecnica dell’innesto. Una pianta innestata è un albero, un arbusto o, meno frequentemente, una pianta erbacea, ottenuta dall’unione di due o più individui, detti bionti. Quello inferiore, il portinnesto, fornisce l’apparato radicale e una parte più o meno sviluppata dell’apparato caulinare, mentre quello superiore, la marza o nesto o gentile o epibionte, costituisce la chioma. Nelle piante bimembri il portinnesto è in diretta connessione con il nesto, mentre nelle piante trimembri i due bionti sono separati da un terzo, detto intermediario.

Wikipedia

Porta Innesti VenditaPiccoliFrutti.it

I portainnesti conferiscono alla pianta da frutto precise caratteristiche:

  • Vigoria: Determina lo sviluppo e le dimensioni che verranno raggiunte nel corso degli anni dalla pianta, lo spazio fisico che essa verrà ad occupare. Dal portainnesto quindi dipende la distanza che le piante avranno nel luogo d’impianto e il numero che potrà essere messo a dimora. Secondo la vigoria il portainnesto viene classificato: vigoroso, di media vigoria, debole o poco vigoroso. Portainnesti vigorosi, in linea generale, ritardano l’entrata in produzione (la pianta impiega più tempo prima di produrre i primi frutti) mentre quelli deboli o di media vigoria consentono una più rapida entrata in fruttificazione.
  • Resistenza alla siccità e condizioni climatiche: capacità di adattarsi a una coltivazione senza impianto d’irrigazione.
  • Adattatamento ai diversi tipi di terreni: il portainnesto è fondamentale per la crescita nelle differenti situazioni pedologice che possono essere: terreni pesanti, argillosi, leggeri, drenati, con ristagni d’acqua, calcarei, acidi, ecc.
  • Capacità della pianta di autosostenersi senza la necessità di tutori di sostegno
    Regolazione della produzione e qualità della frutta: il portainnesto influenza il rapporto vegetazione e la quantità di frutti prodotti, inoltre per alcune varietà interviene significativamente sulle qualità organolettiche e sulla conservazione post raccolta.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.