Il goji è un arbusto originario della Cina. È anche conosciuto come “pianta dell’eterna giovinezza”, perché le bacche sono note per le numerose virtù medicinali. Ottimo per la salute, il goji fa parte dei frutti più antiossidanti. Le bacche di goji possono venir consumate sotto forma di frutti freschi (raccogliere i frutti quando saranno ben rossi e molli), frutti essicati e succo. Il gusto è leggermente zuccherino e poco acido. È un arbusto molto rustico (fino ai -20°C), che offrirà tanti fiorellini viola da giugno a settembre, che diventeranno poi i frutti rosso-arancio da agosto ad ottobre.

GOJI INFO UTILI

Il goji è un arbusto di facile coltivazione in piena terra, anche calcarea, e in posto soleggiato. È preferibile piantarlo all’inizio dell’autunno o in primavera dopo il periodo di gelo. Può raggiungere i 2 m di altezza, e si dovrà lasciare tanto spazio intorno per un ottimo sviluppo. Il goji si coltiva anche in vaso dove potrà raggiungere un’altezza massima di 1,50m. Scegliere un vaso abbastanza capiente (largo e profondo 50 cm), e piantare l’arbusto in una miscela composta da parte uguali di terriccio, terra da giardino e sabbia (per il drenaggio). L’annaffiatura sarà più regolare ed abbondante che in piena terra ma senza esagerare perché le radici potrebbero marcire : circa una volta a settimana d’inverno e 3 volte in periodo estivo.

Entro il primo anno di piantagione, il goji deve essere annaffiato con sufficiente regolarità in estate. Gli anni successivi, diminuire le annaffiature, per aiutare il goji a crescere e ramificare, spuntare le estremità dei rami. Quest’arbusto è poco sensibile alle malattie e non necessita di cure particolari. È consigliato somministrare del compost durante il periodo di riposo vegetativo.

Le proprietà delle Bacche di Goji, sono soprattutto: proteine, carboidrati, sodio, calcio, zucchero, fosforo, potassio, manganese, lipidi come omega 3 ed omega 6, magnesio, cromo, vitamine C, E e B1, carotene, amminoacidi, fibre, luteina e germanio. Tutte queste proprietà portano ad innumerevoli benefici per la salute ed il suo mantenimento. Le bacche di Goji aiutano a tenere sotto controllo il colesterolo, i trigliceridi e la pressione sanguigna, il metabolismo, il tono muscolare e la resistenza fisica. In particolare, la Vitamina C contenuta nelle bacche di Goji pare sia più elevata di quella presente nelle arance, da sempre l’alimento che automaticamente associamo a questa vitamina. Da tenere sotto controllo è soprattutto la quantità giornaliera, sebbene siano un ottimo alimento è sempre buona norma non abusarne.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.