Il Fantastico Mondo delle Alocasie

Vantando alcune delle foglie più sorprendenti nel mondo delle piante d’appartamento, l’Alocasia è un’aggiunta sempre più popolare alle collezioni di piante da interno grazie al suo fascino visivo e scultoreo senza pari. Ci sono circa 80 specie di questa straordinaria pianta originario dell’Asia subtropicale e dell’Australia orientale, e alcuni esemplari vantano foglie che possono crescere fino a un metro e mezzo di lunghezza!

Le alocasie hanno bisogno di luce brillante, ma indiretta. Ciò è dovuto all’habitat naturale della pianta, sul suolo della foresta sotto la chioma degli alberi. Il sole diretto farà bruciare le foglie, quindi evita di posizionare la tua Alocasia in un punto in cui sarà esposta al sole diretto per un periodo prolungato. Tuttavia, questa pianta non tollera le condizioni di scarsa illuminazione, quindi assicurati che lo spazio in cui la stai posizionando sia molto luminoso. Le alocasie sono originarie – e crescono meglio – in ambienti umidi, quindi evita di posizionarla vicino a un condizionatore o una stufa, se possibile.

Per quanto riguarda l’irrigazione: alle alocasie piace un terreno un po’ più secco, ma richiedono un’elevata umidità per prosperare. Un po’ controintuitivo, lo sappiamo! Per un comfort ottimale della pianta, ti consigliamo di nebulizzare frequentemente con un nebulizzatore. Per l’irrigazione, lascia asciugare la parte superiore del terrono per circa 2-3 settimane per garantire che la pianta non si trovi in ​​un terreno troppo umido. Durante l’inverno, le alocasie attraverseranno un periodo di dormienza e richiederanno annaffiature meno frequenti a seconda del terreno. Le alocasie possono essere suscettibili al marciume radicale e alle infezioni fungine se il loro terreno non ha un adeguato drenaggio e diventa saturo d’acqua, quindi consigliamo sempre di invasare queste piante in un vaso dotato di foro di drenaggio.

Queste piante crescono meglio in un ambiente umido e l’umidità può anche aiutare a combattere alcuni dei parassiti più comuni dell’Alocasia, gli acari del ragno. Posizionare un vassoio di ciottoli nelle vicinanze è un buon modo per aumentare l’umidità intorno alla pianta in modo coerente. Tenere la pianta lontana dall’aria secca emessa da termosifoni e condizionatori.

Ruota periodicamente la pianta per garantire una crescita uniforme su tutti i lati e spolvera spesso le foglie in modo che la pianta possa fotosintetizzare in modo efficiente. Quando spolverate le foglie, cogliete anche l’occasione per ispezionare la parte inferiore e tenere d’occhio i parassiti.

Ricorda che ogni pianta è un essere vivente unico e può avere esigenze diverse, specialmente nelle loro singole posizioni. Presta attenzione alle condizioni della tua Alocasia e ai suoi bisogni di irrigazione e avrai una relazione lunga e felice.

Scopri tutte le nostre varietà di Alocasie

Per qualsiasi altra esigenza contattaci al nostro numero whatsapp 3334685203

Oppure via mail: info@venditapiccolifrutti.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.